Massimo Robibaro

Massimo Robibaro

Ruoli attuali

  • Assegnista di Ricerca presso il Centro di Ricerca per il Trasporto e la Logistica (CTL) della Sapienza Università di Roma
    Socio fondatore della Start-up Sapienza CTL-up.
  • Responsabile Informativo per il CTL/CTLup dei Progetti nazionali ed internazionali di ricerca:
    • CEREMSS della Regione Lazio;
    • CMSS della Regione Marche;
    • Cameroon;
    • Sierra Leone.

Principali esperienze lavorative

Svolge la sua attività in ambito nazionale (CEREMSS, CMSS) e internazionale (Cameroon, Sierra Leone, BeSafe, SaferWheels). Ha preso parte a diversi progetti di ricerca internazionali, con ruolo di Responsabile della gestione dei sistemi informativi di tali progetti. Ha partecipato inoltre a diversi progetti di microsimulazione del traffico, tramite il software TransModeler.

Ha conseguito la Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica (indirizzo Reti di Calcolatori) e il Dottorato in Infrastrutture e Trasporti (Curriculum: Ingegneria dei Trasporti).

È iscritto all’ordine degli ingegneri di Roma dal dicembre del 2011.

Molta parte della sua attività è dedicata alla gestione, sviluppo e personalizzazione di sistemi informativi per progetti sulla Sicurezza Stradale a livello comunale, provinciale, regionale, nazionale ed internazionale.

Fra i progetti nei quali attualmente/recentemente ha contribuito, di particolare importanza a livello internazionale sono:

  • Progetto BeSafe (Commissione Europea DG EAC), per l’introduzione della ricerca sulla sicurezza stradale nel sistema universitario della Bielorussia, la creazione di Master sulla sicurezza stradale, lo sviluppo di politiche nazionali per la riduzione dell’incidentalità.
  • Progetto Conception et Mise en Place des Bases de Donnees des Accidents de la Circulation et d’un Systeme d’Information sur la Securite Routiere au Cameroun (Republic of Cameroon – World Bank), per lo sviluppo e l’introduzione di un sistema informativo innovativo per la raccolta e l’analisi degli incidenti stradali nella Repubblica del Camerun.
  • Progetto “Pilot study to collect more robust accident data for Sierra Leone” per la realizzazione di un Centro di Monitoraggio della Sicurezza Stradale in Sierra Leone, installato presso la SLRSA (Sierra Leone Road Safety Authority) nella capitale di Freetown.
  • Progetto SAFERWHEELS (Study on accident causation for traffic accidents involving powered two wheelers and bicycles in the European Union), per la predisposizione, sviluppo e gestione del sistema informativo di supporto al caricamento e la gestione dei casi di incidente investigati dai vari partners europei del progetto.

In ambito nazionale:

  • PRMTL – Piano Regionale della Mobilità, Trasporti e Logistica della Regione Lazio (Regione Lazio)
  • CEREMSS – Progettazione, Impianto e Realizzazione del Sistema Informativo Centrale del Centro di Monitoraggio Sicurezza Stradale della Regione Lazio (Azienda Strade Lazio)
  • Progetto per la creazione del Centro Regionale di Monitoraggio della Sicurezza Stradale della Regione Marche (Regione Marche, Ministero delle Infrastrutture e Trasporti)

progetti correlati